Uniti per l'Ucraina - 2 anni di Resistenza

Sabato 24 febbraio, in Piazza Vittime del Moby Prince, dalle ore 15 alle 18, a due anni dall’invasione su larga scala le associazioni “Liberi, Oltre Le Illusioni – Capitolo Sardegna”, l’associazione “OCI (Organizzazione Cittadini Immigrati)”, l’associazione “Ucraina Sardegna Uniti per la Pace”, in collaborazione con Radicali Italiani e Gioventù Federalista Europea chiamano tutta la città a partecipare al sit-in di solidarietà al popolo ucraino.

Alle testimonianze della comunità ucraina e dei rifugiati si affiancano anche le associazioni presenti sul territorio sardo che vogliono ribadire il valore della pace, della solidarietà e della difesa dei valori europei.

L’evento inizierà alle ore 15.00 in Piazza Vittime del Moby Prince e sarà introdotto dalla messa di rito greco-cattolico officiata da Padre Bogdan Markhevka della Chiesa di Santa Restituta. Seguiranno alle 16.00 gli interventi e le testimonianze della comunità ucraina e le testimonianze di solidarietà e vicinanza dalla comunità sarda, dalle diaspore dell’Est Europa e dalle associazioni che hanno aderito. Alle 18.00 è

prevista la chiusura della manifestazione.

Volodymyr Stepanyuk– Organizzazione Cittadini Immigrati

Serhiy Mozhovyy– Ucraina Sardegna Uniti Per la Pace

Francesco Nocco – Liberi, oltre le illusioni

Roxolana Vasylik – Liberi, Oltre le Illusioni

Gabriele Casanova – Radicali

Uniti per l’Ucraina – 2 anni di Resistenza

Lascia un commento